Arredamenti in legno: scopri le essenze più vendute del 2020!

Arredamenti in legno: scopri le essenze più vendute del 2020!

Quali sono le essenze in legno più vendute del 2020? Gli arredi realizzati con questo materiale sono da sempre considerati intramontabili, forti di uno stile elegante e senza tempo, in grado di trasmettere un senso di accoglienza senza eguali.

Fabrizio Caramagna parlando di questo materiale affermava “Il legno comunica calore, naturalezza, gentilezza. Se lo carezzi ricambia con le carezze. E quando comincia a mostrare i suoi difetti e le sue crepe, capisci che non è un oggetto morto, ma un essere che vive e che si trasforma.”. Questa rappresenta la sintesi perfetta se si desidera descriverlo in maniera corretta.

Mobili e complementi che vedono l’impiego di questo materiale sono da sempre i più richiesti. Che si tratti di cucine o soggiorni, camere da letto o bagni, il legno è la materia prima di partenza per ogni elemento. Persone di ogni età lo apprezzano, grazie anche alle centinaia di essenze che offre e alle relative sfaccettature delle stesse. Dalle tonalità più scure a quelle più chiare, passando per altre in grado di trasmettere un senso di calore particolarmente apprezzato in ogni abitazione. Non mancano infine proposte più grezze in contrasto con altre più lineari e minimaliste. Insomma, il legno è e rimane sempre il protagonista indiscusso del mondo dell’arredo.

Anno dopo anno però mode e tendenze mutano, e con esse anche le essenze di legno maggiormente richieste dal mercato. In questo articolo prenderemo pertanto in esame quelle più utilizzate e più richieste nell’anno in corso.

Le 3 essenze del legno più gettonate del 2020

  • Rovere: trattasi di un’essenza ricavata dalla quercia e particolarmente dura il colore originario è bruno-giallastro a seconda della zona di provenienza dello stesso, per esempio può assumere sfumature verdastre per quello di Slavonia, grigiastre in quello tedesco, paglierino per il francese e bianco-rosato per l’americano. Esiste infine il rovere sbiancato, essenza ottenuta da un trattamento apposito volto a schiarire i contrasti chiaro-scuro presenti, particolarmente impiegata negli arredi moderni.
  • Noce canaletto o canadese: è un legno che presenta una colorazione variabile dal marrone scuro intenso al nero porpora, con venature scure. Considerato come uno dei legni più pregiati per la realizzazione di mobili, è uno dei più utilizzati pressoché da sempre, in auge in Italia sin dal Rinascimento.
  • Acero: questa essenza e ottenuta da un legno proveniente dal Canada. Le tonalità sono solitamente giallo-rosate, molto chiare e presenta parecchie venature, caratteristica che lo contraddistingue da altre tipologie legnose. La superficie risulta lucida e setosa nonostante la durezza che lo contraddistingue. Trova largo impiego nella realizzazione di arredi moderni e dallo stile minimalista, perfetto anche per stanze di ridotte dimensioni.

Tutte queste essenze rientrano tra quelle considerate provenienti da legni duri, si prestano pertanto a molteplici trattamenti e lavorazioni. Mobili e arredi realizzati con queste tipologie legnose risulteranno durevoli e dal forte impatto estetico, soprattutto se lavorate con minuziosità e precisione.

E tu quale essenza preferisci?

Share via
Copy link
Powered by Social Snap